Caduta Massi

L’arte della polemica attraverso l’uso del corsivo, genere letterario-giornalistico in cui brevità e ironia reggono il gioco. Un pugno di righe in faccia alle ingiustizie, un’occhiata di sfida ai pizzicagnoli del pensiero e ai frequentatori dell’ipocrisia. Uno stato d’animo e malanimo. La scrittura che va in battaglia col sorriso. Il corsivo riuscito è un calciatore spiazzante che fa gol da centrocampo.

Rino Gaetano, Rino Faringeo

Stamattina, in attesa di un ipotetico Buzzati, mentre con lo zucchero di canna addolcivo un caffè bruciato, al tavolino di un bar dei Tartari in una spettrale piazza Amedeo, nel seguire l’andamento diligente di una fila in farmacia, ho...

Mandato di cattura per chi sta bene

In fila per la terza dose nel distanziamento immaginario dell’hub vaccinale della Mostra d’Oltremare, mi chiedevo giorni fa, in un ventaccio da bronchite, fissando l’agguato del cielo febbrile alla Torre delle Nazioni, tale e quale a una confezione gigante...

Manfredi, il sindaco mendicante

Ci saremmo aspettati dal freschissimo primo cittadino di Napoli, da sempre ai vertici di un'élite egemonica abile nell’esercitare il dominio in modalità sottotraccia, un inizio di sindacatura da rettore del fare più che da fuoricorso della ciacola. Appurato che...

Leviamoci di dosso questa morte

Così invasivo e mediatico, il pandemonio della pandemia ha elevato a supremo manico il senso di morte. Se non ce lo leviamo di dosso, crepiamo prima. Un passaggio rapido, l’altra sera, nel gallinaio dei talk show mostra come piaccia...

Questa partita che non finisce

Dopo un anno di pandemia, con la nuova edizione della zona rossa e lo scellerato promo a reti unificate del conteggio dei centomila morti “per covid” nel Paese dei Ricciardi e dell’idolatria dell’indegno, c’è una sola immagine che do...

Il governo del Già C’è

Serve un governo bono (premier Can Yaman), serve un governo di fuoco (premier Mario Draghi), serve un governo costruttore (premier Clemente Mastella), serve un governo di capre (premier Vittorio Sgarbi), serve un governo di iene (premier Alessia Marcuzzi), serve...

Hanno ucciso l’arcobaleno

Neanche il virus con la corona era riuscito nell’impresa. A farcela brillantemente sono stati gli sciagurati che ci governano col tik tok dei dpcm, il rullo delle ordinanze, il protocollo delle dirette social, la promozione del paurismo. Proprio in...

Punteggiatura in quarantena

È di queste ore la notizia che, dopo l’eliminazione delle vocali e dei periodi brevi, il governo sta studiando un dpcm che limiti l’utilizzo dei segni d’interpunzione. Il provvedimento, tengono a sottolineare dal Comitato tecnico scientifico, è necessario poiché...

Noi cavie senza più agorà

Sono sette mesi che siamo entrati nel reality Il Grande Covid. E ci siamo talmente dentro che abbiamo rinunciato alla democrazia. Una bella pietra sopra al ragionamento, al produttivo scontro tra idee, alla nobile arte del confronto. Alla gogna...

Iscrizioni aperte per la rivolta sociale

Stare nel guado tra il comico e il tragico è l’attitudine del blob governativo che tiene l’Italia relegata nel covo dell’incerto. Non v’è un solo messaggio che arrivi dal cabinato dell’ex avvocato del popolo e della sua corte, a...