Home Un giro di bardo Non era Ulisse

Non era Ulisse

Somigliava a Ulisse, ma non era Ulisse e di ritornare in famiglia non aveva intenzione. Si ritrovò in un’isola rosa, sotto un sole di vipere raggianti, tra i capelli bagnati di una certa Calipso. In quell’incanto di terra passò il resto dei giorni e non ebbe mai la tentazione di riprendere la rotta di casa. La ninfa non s’innamorò mai di lui né gli promise immortalità o eterna giovinezza, ma visse con lui nel ricordo di un amore sommerso. Un bel giorno l’uomo che non era Ulisse, ormai vecchio e stanco, iniziò a costruire una barca. Sorrideva mentre lavorava il legno. Prima di andare via disse: «O Calipso, grazie di avermi accettato. Ora è tempo di partire. Il mio destino è finire nella bocca del mare: noi di carne mortale governiamo navi sotto un cielo confuso».

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Se ti va condividi

Post recenti

I miei libri

Tropico della spigola

Un giro di bardo

Tornasole

Stupidi Passanti

Tropico della spigola

Un giro di bardo

Tornasole

Stupidi passanti

Tropico della spigola

Un giro di bardo

Tornasole

Stupidi passanti