Home Un giro di bardo Il potere di reinventarsi

Il potere di reinventarsi

Canto il potere di reinventarsi, anche quando ogni frammento di luce sembra finito nella botola del buio insieme agli occhi della tigre e all’inchiostro della tenacia. Canto questo potere muto che custodiamo in fondo al mare, così sconosciuto da ignorarne gli artigli e le grazie, impauriti come siamo di immergerci e toccarne il senso per la troppa fatica a frequentare fantasmi, caricarsi i rimorsi, sfidare l’abisso. Reinventarci è il potere di un nuovo respiro, linciaggio necessario del tempo perso, bracciate a cielo aperto in un giorno ritornato libero.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Se ti va condividi

Post recenti

I miei libri

Tropico della spigola

Un giro di bardo

Tornasole

Stupidi Passanti

Tropico della spigola

Un giro di bardo

Tornasole

Stupidi passanti

Tropico della spigola

Un giro di bardo

Tornasole

Stupidi passanti